2 novembre 2015SCONES INGLESI

Per gli inglesi, prendere il tè è un momento tradizionale, che si ripete durante la giornata dalla mattina fino alle famose cinque del pomeriggio, quando il tè viene accompagnato da diverse leccornie dolci o salate come gli scones, morbidi paninetti rotondi, dal sapore neutro, che vengono farciti con ingredienti dolci o salati.

scones

IN BREVE

Facilità: facile.

INGREDIENTI

Lievito chimico in polvere 10 g
Zucchero 5 g
Latte 150 ml
Sale 2 g
Burro a temperatura ambiente 50 gr
Farina 00 220 gr q.b. per la spianatoia

Per spennellare:
Uova 1
Latte 1 cucchiaio

Per farcire:
Confettura di amarene brusche di Modena IGP 200 gr
Crème fraîche oppure clotted cream o mascarpone 250 gr

PREPARAZIONE

Per preparare gli scones, su di una spianatoia (o in una ciotola) disponete la farina 00, aggiungete il sale, il lievito chimico in polvere e lo zucchero, dando loro la classica forma a fontana. Aggiungete il burro a temperatura ambiente e ammorbiditelo con le mani, amalgamandolo alla farina. Aggiungete il latte al centro dell’impasto e impastate con le mani (o con planetaria munita di foglia a velocità media), fino ad ottenere un composto compatto e un po’ appiccicoso.

Avvolgete il panetto ottenuto con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 15-20 minuti.

Trascorso questo tempo, riprendete il panetto di impasto e stendetelo, con il mattarello, in una sfoglia alta circa 1,5 cm. Con un tagliapasta tondo, del diametro di 6,5 cm, ricavate dei dischi, saranno circa 18, e poneteli su una leccarda, ricoperta di carta forno.

Sbattete un uovo con un cucchiaio di latte e spennellate la superficie degli scones. Infornate in forno statico già caldo a 200° per 15 minuti (ventilato 180° per 10 minuti). Sfornate gli scones, che risulteranno ben dorati, e lasciateli raffreddare su una gratella.

Quando saranno intipiediti, divideteli a metà e farciteli con un cucchiaino di confettura di amarene e mascarpone. Ecco pronti i vostri scones, buon tè!

Fonte: una calabrese in cucina